La primavera sta già facendo capolino prepotentemente con delle fantastiche giornate di sole, quel tipo di giornata che ti fa guardare il parka – compagno fidato dei mesi invernali – con un po’di sospetto. Magari al mattino fa ancora freddo, però poi vai a prendere i ragazzi a scuola e li vedi uscire con il giubbotto sottobraccio, perché “Mamma, fa troppo caldo per mettere la giacca!”. Ragazze, diciamolo, tutto questo significa solo una cosa: il momento di tirare fuori dall’armadio il famoso “100 gr”.

Il piumino leggero da mezza stagione è ormai diventato un must, superando cappotti, giacche di pelle e di jeans. È comodo per correre e giocare liberamente, leggero da portare addosso (o infilare in borsa) e caldo al punto giusto. Senza contare la varietà pressoché infinita di colori e stampe, robe da far girare la testa ai montoncini dei bei tempi andati. In commercio si trovano molti marchi che propongono non solo piumini 100 grammi bambini adatti alle stagioni intermedie, la scelta dipende da quali caratteristiche deve avere il capo: classico, impermeabile, tecnico.
Come ci si orienta allora, nella giungla del 100 grammi?

Punto primo: materiali. Essenziale che il capo sia windproof e waterproof, cioè a prova di vento e pioggia, in maniera tale da essere pronti per ogni tipo di “scherzetto” meteorologico primaverile. Che sia un classico Kway o un capo più tecnico come quelli di The North Face, è sufficiente che il tessuto esterno sia di buona qualità per assicurare il giusto livello di calore e protezioni anche ai bambini più attivi. Punti bonus aggiuntivi per l’imbottitura tecno-ecologica, che si fa sempre più funzionale nel rispetto dell’ambiente, vedi il Plumtech di Save The Duck: un’ovatta sintetica studiata appositamente per essere ultraleggera e traspirante mentre mima le funzioni della piuma animale, soffice e calda.

Punto secondo: colore. Le “previsioni del meteo” per la stagione P/E 2019 kids hanno una parola chiave, ed è proprio colore! Via libera quindi a tutti i colori vivaci e alle stampe, magari floreali come in molti modelli della linea di abbigliamento Mayoral online e “allover” disponibili su curciofashion.it, ancora meglio se su un capo reversibile con un lato in tinta unita: così si ottiene non solo l’illusione di avere due giacche diverse, ma anche la possibilità di variare in base all’abbinamento migliore con l’outfit.


E se siete amanti del classico, potete stare tranquilli perché anche il blu marino, evergreen senza tempo, con un tocco fluo dato dalla zip o da qualche applicazione prende nuova vita, senza stancare o diventare troppo appariscente.

Questi invece i prodotti presente sui siti delle case madri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *